Straccetti di Pollo fritto

Ricetta semplice semplice, ma che farà contenti tutti...
grandi e piccini!
 
 
 
Ingredienti:
 
Petto di pollo
Aromi per carni
limone
farina di riso q.b
acqua q.b
pangrattato
semi di sesamo
olio per friggere
 
Procedimento:
 
Tagliate il vostro petto di pollo
a bocconcini, a listerelle, a straccetti
o fatene delle  piccole pepite,
insomma, come più vi piace ...
fatelo marinare per un ora
con del succo di limone e con gli aromi da voi scelti
( rosmarino, timo, origano, o un misto pronto di aromi per carni )
trascorsa l'ora, preparatevi una lega
con acqua e farina di riso
quanto basta per ottenere una lega "coprente"
non troppo liquida e nemmeno troppo densa.
Procedete passando il pollo prima nella lega,
  poi  nella panure composta
da pangrattato, sesamo,
e gli aromi da voi scelti.
Quando avrete panato tutti i vostri straccetti di pollo
passate a friggerli in olio abbondante,
per immersione , fino a farli dorare.
 
 
poneteli su carta per fritti
e una volta cotti tutti
serviteli caldi , su un letto di rucola
 condita con una citronette
che richiamerà il limone nel pollo,
 e che sgrasserà la bocca dal fritto.
( che comunque grazie alla lega
con farina di riso, risulterà ben asciutto )
 
Se volete fare una cena più rustica
servite il vostro pollo fritto direttamente su un tagliere,
 e accompagnatelo con patatine fritte
possibilmente preparate in casa,
e con varie salse d'accompagnamento,
come il ketchup e la maionese, o guacamole,
 oppure della salsa piccante,
o una salsa yogurt, per rinfrescare! 
 
e buon Pollo fritto a tutti!
 
Simona 
 
 

0 commenti:

Posta un commento

 

#tuttoilbuonosenzaglutine Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang